LORI BLU SOLIDALE

Lorisanna Caprari Giuliani

Uno sguardo attento e curioso, un cuore grande dietro un bellissimo sorriso

“Lori Blu solidale: un aiuto concreto”

 

AGGIORNAMENTO PROGETTO (aprile 2021)

“Sono trascorsi circa sei mesi da quando abbiamo lanciato il progetto  “Lori Blu solidale: un aiuto concreto”, che ha lo scopo di dare continuità all’impegno di Lorisanna nel costruire percorsi di autonomia di persone, giovani e adulti,  che vivono uno stato di disagio sociale.

Abbiamo quindi il piacere di condividere con voi  un breve aggiornamento sui frutti del progetto.

Ad oggi, siamo lieti di contare 32 adesioni (tra amici e nuclei familiari), con un apporto in denaro di 3.340,00 euro che, sommati al fondo iniziale di 3.000,00 euro (costituito dai membri della famiglia di Lorisanna), ci hanno fatto approdare ad una dotazione totale di 6.340,00 euro.

Tutto il budget, ad ora disponibile, è stato così utilizzato:

  • 4.800,00 euro per  2 Borse Lavoro / tirocini formativi di 6 mesi ciascuno
  • 500 euro per sostegno psico-terapeutico
  • 1000,00 euro per ° 1 borsa di studio
  • Spese bancarie, tenuta e movimentazione conto/corrente

 

–          La prima Borsa lavoro è stata assegnata a una signora di 30 anni, inabile, segnalata dalla Caritas di Pesaro che ha così la possibilità di usufruire di un tirocinio formativo (3+3 mesi -15 h/settimana) presso l’azienda Arredoclassic di Vallefoglia (frazione di Montecchio, PU)

–          La seconda Borsa Lavoro è stata assegnata a una signora di 29 anni, madre di due bambini, seguita dalla Caritas parrocchiale della zona che ha così la possibilità di usufruire di un tirocinio formativo (3+3 mesi -15 h/settimana) presso la ditta Ornamobili di Pesaro

–          La borsa di studio è stata assegnata ad una signora di 41 anni, madre di una bimba, che si occuperà di realizzare un’opera che raccoglierà gli scritti ed i dipinti di Lorisanna. L’idea dei componenti della famiglia è quella di pubblicare l’opera e metterne in vendita le copie allo scopo di devolvere tutto il ricavato a favore del Progetto “Lori Blu Solidale: un aiuto concreto”

–          Infine,  il contributo per il sostegno formativo, da parte di una equipe sanitaria, è stato assegnato a una signora, mamma di un  bambino che presenta un disturbo dello spettro autistico, ospite del Condominio Solidale Santa Palazia di Osimo.

 

Abbiamo proposto tanto  ai datori di lavoro coinvolti quanto ai beneficiari del fondo  di raccontarci come hanno vissuto il Progetto e sarà nostra cura condividere  le loro testimonianze con tutti voi.

 

Grazie a tutti. La vostra sensibilità, la vostra attenzione e la vostra generosità ci hanno consentito di raggiungere questi primi traguardi.

Insieme possiamo fare ancora di più”.

La famiglia di Lorisanna, supportata dall’associazione Qui ed Ora e dai più cari amici, lancia un progetto di solidarietà per sostenere percorsi di autonomia per persone che vivono uno stato di disagio sociale.

Lorisanna ha  riconosciuto nelle persone un valore inestimabile e si è impegnata con tanta passione e con gesti concreti per valorizzare la persona e per riconoscere e superare le disparità sociali credendo fortemente nell’istruzione e nella formazione come strumento di emancipazione e di riscatto sociale. .

Per dare continuità al suo impegno di solidarietà e per dare speranza a chi versa in uno stato di disagio, i familiari hanno costituito il fondo  «Lori Blu solidale: un aiuto concreto».

Le donazioni che, grazie anche   al vostro aiuto, si andranno ad aggiungere al fondo serviranno per istituire una borsa di studio, una borsa lavoro, un tirocinio formativo con un’attenzione particolare alle donne che hanno bisogno di un supporto per costruire il proprio progetto di vita in autonomia.

In collaborazione con la Caritas, Abitare Solidale e le altre associazioni che nel territorio si occupano di disagio sociale, saranno valutate le segnalazioni.

Le persone beneficiarie saranno seguite da un tutor.

Grazie, sin da ora, per il vostro contributo e il vostro sostegno all’iniziativa.

COME DONARE

Intestatario: QUI ED ORA Lorisanna

BCC Banca di Filottrano – filiale di Osimo

IBAN: IT44 I085 4937 4900 0000 0401 031

CAUSALE: Lori Blu solidale: un aiuto concreto

AD OGGI RACCOLTI : 6000,00 Euro grazie a tutti !!

PAYPAL Tipo di Pagamento: Familiari e amici Indirizzo paypal: quiedoraosimo.lorisanna2020@gmail.com



Condividiamo un messaggio della famiglia:
Carissimi,
oggi, 27 gennaio,  è il “giorno della memoria”, ed è anche il giorno del compleanno di Lorisanna.
Ci sembra quindi la giusta occasione per condividere con voi degli aggiornamenti sul Progetto “Lori Blu Solidale: un aiuto concreto”.
Dopo circa tre mesi dal lancio dell’iniziativa, siamo lieti di contare 27 adesioni, con un apporto in denaro di 2.060,00 euro che, sommati al fondo iniziale di 3.000,00 euro, ci fanno approdare a una disponibilità totale di 5060,00 euro,  così attualmente impegnati:
•       €500,00 per il sostegno formativo, da parte di una equipe sanitaria, di una signora, mamma di un  bambino autistico, ospite del Condominio Solidale Santa Palazia di Osimo.
•       €2.400,00 per il tirocinio formativo (3+3 mesi -15 h/settimana) presso l’azienda Arredoclassic, di Vallefoglia (frazione di Montecchio, PU), di una signora di 30 anni, inabile, segnalata dalla Caritas di Pesaro.
Stiamo inoltre lavorando per destinare ulteriori 2400 euro a un tirocinio formativo, presso un’azienda di Pesaro, di una signora di 34 anni, madre di due bambini, seguita dalla Caritas parrocchiale della zona. Sarà nostra cura fornirvi i dettagli definitivi non appena avremo raggiunto il budget necessario e siglato accordi con l’azienda.
In questo giorno così particolare, vi ringraziamo tutti sia per l’attenzione e la sensibilità mostrate nei  confronti della donna che ha ispirato la nostra iniziativa, sia per la generosità che avete espresso, certi che, con l’aiuto di tutti, potremo dare ancora maggiore continuità all’impegno di Lorisanna nel costruire percorsi di autonomia per persone che vivono uno stato di disagio sociale.

Articolo https://abitaresolidalemarche.wordpress.com/2020/11/15/chi-era-lorisanna/